Il CON.SA.TI., Consorzio per la tutela e la valorizzazione della produzione suinicola e della salumeria tipica Cuneese, è stato costituito nel 1996, sotto l’egida della Camera di Commercio di Cuneo.
I soci appartengono a diverse sezioni fondamentali nella filiera produttiva: gli allevatori e gli operatori del settore zootecnico, i macellatori, i trasformatori nonché produttori di salumeria tipica cuneese.
Il Consorzio è nato dalla considerazione che la provincia di Cuneo è la terza provincia italiana per la produzione suinicola, dopo Mantova e Brescia; basti pensare che, nella produzione dei prosciutti marchiati Parma e San Daniele, circa 1 prosciutto su 10 è prodotto con le cosce di suini allevati nella provincia di Cuneo.
Alla forte presenza di un allevamento suinicolo specializzato e largamente diffuso sul territorio, si deve aggiungere la determinazione degli allevatori e Associazioni di Categoria nel perseguire una produzione di eccellenza.
Inoltre questa terra vanta anche una lunga e riconosciuta tradizione di prodotti di salumeria che sanno esaltare sapori e profumi di un’antica arte, ma soprattutto sono espressione della capacità di molte aziende, operanti nel settore della macellazione, lavorazione e stagionatura, di offrire un prodotto che mantiene la tipicità, rispettando metodi tradizionali, ed utilizzando carni scelte derivanti da tagli pregiati.
La finalità del CON.SA.TI. sono la tutela e la valorizzazione della produzione, della trasformazione e del commercio dei prodotti suinicoli e della salumeria tipica Cuneese, con il risultato di un costante miglioramento qualitativo delle produzioni e trasformazioni.
I prodotti tipici di salumeria soggetti a tutela sono regolamentati da specifici Disciplinari e possono derivare esclusivamente da carni prodotte e trasformate in provincia di Cuneo.
Il CON.SA.TI. si propone altresì di offrire al consumatore la trasparenza e la tracciabilità del percorso della filiera della carne fresca, dal momento della nascita del suino al punto vendita.
Per il Consorzio la qualità rappresenta il valore aggiunto da poter offrire al consumatore insieme alla salubrità ed alla sicurezza della provenienza della provenienza della materia prima.
Il consumatore, ormai da anni, richiede giustamente alimenti genuini, di qualità garantita e si sente ancora più tutelato da quei prodotti che sono legati ad un territorio.
Questi elementi rappresentano certamente un cambiamento di valutazione sia economico che culturale nella società contemporanea.
La consapevolezza dei valori di qualità richiesti dal pubblico, la presa d’atto delle tradizioni alimentari legate alla cultura contadina dalla provincia di Cuneo, la forte presenza del settore suinicolo specializzato, costituiscono gli elementi fondati dell’attività del CON.SA.TI